menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Comprano auto e cuffie su internet ma vengono raggirati da truffatori: tre persone denunciate

Due diverse operazioni della Polizia di Monopoli: nel primo caso è stato individuato un veronese di 44 anni. Nell'altra circostanza, invece, scoperti due giovani catanesi

Tre persone sono state denunciate in due diverse operazioni del Commissariato di Polizia di Monopoli ai danni di truffe seriali su internet: nel primo caso è stato bloccato un pregiudicato 44enne di Verona. L'uomo aveva proposto, su un noto sito di annunci online, la vendita di un'auto Audi A4. Attirato dalla proposta, un uomo di Fasano, dopo una breve trattativa, aveva anticipato attraverso un bonifico bancario la somma di 1100 euro. Dopo numerosi solleciti, il 'venditore' era sparito nel nulla: a complicare il tutto, anche l'utilizzo, da parte del pregiudicato, di utenze telefoniche fittiziamente intestate a cittadini pakistani, credendo di non poter essere rintracciato. Le indagini, però, anche attraverso accertamenti patrimoniali e tecnici, hanno permesso di risalire al 44enne veronese, subito denunciato.

Sorpresi anche due giovani del Catanese

Un'altra indagine ha invece riguardato un cittadino di Monopoli: l'uomo cercava delle cuffie 'Beats' su internet e aveva trovato un'offerta da 100 euro su un sito di annunci. La truffa, in questo caso, è stata realizzata da due giovani della provincia di Catania i quali si erano fatti caricare la cifra su una carta Postepay. La successiva denuncia del cittadino monopolitano ha consentito di scoprire i due malviventi, già con precedenti specifici: per loro è scattata la denuncia.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Lolita Lobosco, Bari in tv è bellissima ma sui social piovono critiche:"Quell'accento una forzatura, noi non parliamo così"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BariToday è in caricamento