menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Truffe assicurative, sfruttamento della prostituzione e riciclaggio: 13 misure cautelari. Tra gli indagati anche cinque avvocati

Indagate in tutto 27 persone, sette gli arresti eseguiti. Sequestrati beni per oltre 80mila nei confronti del principale indagato, un uomo di 37 anni

Associazione per delinquere finalizzata alle truffe assicurative, allo sfruttamento della prostituzione, al riciclaggio e all'autoriciclaggio: sono queste le accuse per cui i finanzieri dek Nucleo di polizia economica-finanziaria di Bari stanno eseguendo questa mattina 13 misure cautelari personali, tra cui sette arresti, in esecuzione di un'ordinanza emessa dal gip del Tribunale di Bari. L'operazione viene condotta in collaborazione con polizia stradale e Compagnia dei carabinieri di Modugno.

>>> I DETTAGLI E I NOMI DEGLI ARRESTATI <<< 

Le persone indagate sono in tutto 27, tra cui figurano anche cinque avvocati. I finanzieri stanno eseguendo anche un sequestro preventivo di disponibilità liquide e beni per un valore di oltre 80mila euro nei confronti del principale indagato, un uomo di 37 anni.

Ulteriori dettagli saranno resi noti nel corso di una conferenza stampa che si terrà in mattinata in Procura a Bari. 

*Seguono aggiornamenti

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Vaccini Covid, Lopalco: "Con limiti ad Astrazeneca dosi non utilizzabili per soggetti fragili, ecco perché somministrazioni ad altre categorie"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BariToday è in caricamento