"Piazza pulita" e l'islamista, Liberi Cittadini avvia protezione

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di BariToday

A seguito del servizio di Piazza Pulita sul cittadino islamista, che ammetteva diverse violenze domestiche in nome di un suo credo, Liberi Cittadini aveva presentato un esposto al comune di residenza -Turi- perché fossero disposte le tutele necessarie a salvaguardare l'incolumità della moglie e dei minori. L'Italia è un paese laico, uno stato di diritto, dove chiunque è tenuto a rispettare i principi e le norme di un ordinamento che vietano qualsiasi tipo di percossa, che bandiscono l'infibulazione, che condannano ogni matrimonio non consapevole. Moderata o fondamentalista che sia, ogni personale ispirazione di vita non può che assoggettarsi alla legge italiana.

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BariToday è in caricamento