Lunedì, 21 Giugno 2021
Cronaca

Botte e minacce alla madre per ottenere soldi, arrestato 15enne

E' accaduto a Turi. Il ragazzino ha picchiato la donna minacciandola con un coltello per farsi consegnare venti euro. I carabinieri lo hanno arrestato con l'accusa di estorsione

Botte e minacce di morte alla mamma per costringerla a dargli dei soldi. E' accaduto a Turi, dove i carabinieri hanno arrestato un 15enne con l'accusa di estorsione.

Il ragazzino ha minacciato la madre con un coltello per farsi consegnare la somma di venti euro. La donna, impaurita, non avendo a disposizione i soldi, li ha chiesti in prestito al titolare di un supermercato, pur di accontentare il figlio. Ma probabilmente qualcuno ha assistito alla scena e ha avvertito i carabinieri, raccontando l'accaduto. Così il 15enne è finito in manette con l'accusa di estorsione e si trova ora rinchiuso nel carcere minorile "Fornelli" di Bari.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Botte e minacce alla madre per ottenere soldi, arrestato 15enne

BariToday è in caricamento