menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Fallisce la rapina, si cambia d'abito e ritenta armato di forchetta: arrestato

L'episodio a Turi, in manette è finito un 18enne. Per due volte ha cercato di rapinare lo stesso negozio, minacciando la cassiera prima con una scopa, poi con una forchetta. Ma al secondo tentativo sul posto sono arrivati i carabinieri

Per due volte, nel giro di poche ore, ha tentato di rapinare lo stesso negozio, ricorrendo a due armi a dir poco 'insolite': una scopa e una forchetta.

E' accaduto giovedì mattina a Turi, dove i carabinieri hanno arrestato con l'accusa di tentata rapina un 18enne brindisino, ospite di una comunità riabilitativa del luogo e sottoposto a libertà vigilata.

Dopo essere riuscito ad allontanarsi dalla comunità, il ragazzo si è presentato in un negozio di articoli casalinghi della zona, spacciandosi per un cliente. Improvvisamente però ha afferrato una scopa, e brandendola ha minacciato una cassiera, intimandole di dargli i soldi. La reazione della donna e l'intervento di altri presenti hanno però messo in fuga il giovane. Che tuttavia non ha desistito: dopo essersi cambiato i vestiti e aver indossato un paio di occhiali da sole, si è ripresentato nel negozio, questa volta armato di una forchetta che ha puntato alla gola della cassiera. La dipendente spaventata ha cominciato ad urlare, mentre alcuni clienti hanno cercato di bloccare il giovane e hanno chiesto aiuto al 112.

I carabinieri, subito arrivati sul posto, hanno quindi fermato e arrestato il 18enne, che si trova ora nel carcere di Bari.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BariToday è in caricamento