Cronaca contrada Piscina

Rubano ferro da una casa di campagna, in manette padre e figlio

Gli arresti a Turi. I due, originari di Casamassima, sono stati sorpresi dai carabinieri mentre caricavano la refurtiva a bordo di un motocarro rubato

Un 45enne e un 23enne di Casamassima, padre e figlio, sono stati arrestati dai carabinieri a Turi con l'accusa di furto aggravato. I due sono stati sorpresi all’interno di un’abitazione rurale in contrada Piscina di Turi mentre rubavano materiale ferroso caricandolo su un motocarro risultato rubato a Casamassima.

La refurtiva è stata restituita agli aventi diritto mentre i due sono stati collocati ai domiciliari.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rubano ferro da una casa di campagna, in manette padre e figlio

BariToday è in caricamento