Giovedì, 17 Giugno 2021
Cronaca

Il turismo in Puglia registra ancora un boom: "Nel 2017 arrivi in crescita". Nuovo look per l'aeroporto di Bari

Bilancio del settore nel corso della visita del governatore Emiliano e dell'assessore Capone. Il presidente pugliese: "In pochi giorni abbiamo rifatto la pista, aumentando sicurezza e competitività dello scalo"

La nuova area giochi per bimbi nello scalo di Palese

La Puglia turistica continua a crescere con un + 8,7% di arrivi e un incremento del 6,7% di presenze nel 2017 e, nel frattempo, potenzia gli aeroporti come quello di Bari dove i lavori per il rifacimento della pista, cominciati il 1° marzo, sono in dirittura d'arrivo, mentre all'interno del terminal è stata migliorata la vivibilità e l'estetica degli spazi. Questa mattina, nel 'Karol Wojtyla' di Palese, il governatore Michele Emiliano e l'assessore regionale all'Industria Turistica e Culturale, Loredana Capone, hanno effettuato un sopralluogo per visionare la nuova brandizzazione dell’aeroporto curata da Pugliapromozione e per presentare e linee di indirizzo del Piano strategico del turismo regionale e delle iniziative di programmazione turistica previste per il biennio 2018-2019. 

Emiliano: "Nuova pista migliora competitività"

Alla riapertura dell'aerostazione i viaggiatori saranno accolti con immagini accattivanti su pannelli dove campeggerà il brand #weareinpuglia, installati nelle hall arrivi e ritiro bagagli, ma anche nei corridoi di collegamento dei finger. Nello scalo barese ci saranno anche un megascreen video nella hall partenze e uno spazio bimbi con area gioco e postazioni digitali: “Attorno ad Aeroporti di Puglia, ai porti, alle zone economiche speciali stiamo costruendo la competitività delle imprese pugliesi, puntando sempre più su cultura, turismo, sviluppo - spiega il governatore Michele Emiliano -. Fa piacere oggi incrociare lo sguardo di tanti operatori turistici e amministratori; sono a loro disposizione, perché più i sogni sono belli e c’è partecipazione dal basso, più potremo raggiungere risultati straordinari. In pochi giorni abbiamo rifatto la pista dell’aeroporto di Bari. Un intervento che aumenta la sicurezza e la competitività di questa struttura che è al servizio della Puglia intera”.

Capone: "Costruire prodotti turistici"

“Con il 2017 si chiude un biennio storico per la Puglia turistica - aggiunge l'assessore Capone -Ma soprattutto, approvato nel febbraio il piano Strategico del turismo Puglia 365, sono partite le prime iniziative di Promozione, Comunicazione e Accoglienza: abbiamo già finanziato nel 2017 circa 11 dei 36 milioni di euro da suddividere in tre anni. Con i bandi di Inpuglia 365 vogliamo ancora costruire itinerari tematici integrati sul territorio fra promozione e accoglienza,  ma con un salto da fare, quello di far diventare gli itinerari prodotti turistici. Per costruire un prodotto - aggiunge Capone - occorrono strategie che coinvolgano tutta la filiera e i territori. Significa dotarsi di una serie di eventi e attività con l’apertura prolungata dei monumenti e in modo innovativo. Significa insistere sul turismo sportivo e sul Mice e wedding.  Occorre intensificare gli educational mirati a giornalisti e opinion leader stranieri in occasione anche di eventi di rilievo e poi puntare in questo anno sul Cibo con attività diffuse e un grande evento dedicato di respiro internazionale".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il turismo in Puglia registra ancora un boom: "Nel 2017 arrivi in crescita". Nuovo look per l'aeroporto di Bari

BariToday è in caricamento