Cronaca

Ubriaco scaraventa per strada tavoli di un locale e aggredisce i Carabinieri: arrestato bitontino a Lignano Sabbiadoro

In manette un 31enne originario della cittadina barese. L'uomo dovrà rispondere di violenza, resistenza e lesioni a pubblico ufficiale e danneggiamento

Un 31enne di Bitonto è stato arrestato a Lignano Sabbiadoro, nota località balneare in provincia di Udine, dopo aver scaraventato i tavoli di un locale, molestato i clienti e aggredito i Carabinieri giunti sul posto per calmarlo.

L'episodio si è verificato lo scorso 21 luglio: l'uomo dovrà rispondere di violenza, resistenza e lesioni a pubblico ufficiale e danneggiamento. Secondo la ricostruzione dei militari, avrebbe cominciato, senza apparente motivo, a disturbare gli altri clienti e i dipendenti del locale, gettando in strada sedie e tavolini. All'arrivo dei Carabinieri, l'uomo avrebbe poi preso a calci e pugni i militari, anche in caserma, dove è stato poi sedato da alcuni operatori sanitari. Quattro Carabinieri hanno riportato lievi ferite. Il 31enne è stato quindi sottoposto agli arresti domiciliari a Bitonto. 

Ulteriori particolari su UdineToday
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ubriaco scaraventa per strada tavoli di un locale e aggredisce i Carabinieri: arrestato bitontino a Lignano Sabbiadoro

BariToday è in caricamento