rotate-mobile
Sabato, 22 Gennaio 2022
Cronaca

Ucciso l'imprenditore italiano scomparso in Costa Rica: la Procura di Bari indaga

Vincenzo Costanzo, 52enne di origini calabresi, è stato rinvenuto morto in una località alla periferia della capitale dello Stato centroamericano. I parenti dell'uomo vivono nel capoluogo pugliese

E' stato ucciso Vincenzo Costanzo, imprenditore 52enne di origini calabresi, scomparso a San Josè, in Costa Rica, lo scorso 24 gennaio. Il cadavere è stato rinvenuto in una località alla periferia della capitale costaricana. Il 52enne era atteso, in questi giorni, in Italia, per trattare la vendita, a Milano, di un terreno da 17 ettari e del valore ci alcuni milioni euro nell'isola panamense di Cebaco, del quale possedeva il 60% delle quote. Costanzo, papà di 2 figli, viveva nell'isola da circa 25 anni: lì vi aveva costruito un albergo e alcune famacie, poi cedute. Sulla vicenda la Procura di Bari ha aperto un'inchiesta. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ucciso l'imprenditore italiano scomparso in Costa Rica: la Procura di Bari indaga

BariToday è in caricamento