Cronaca

Diritti degli omosessuali, in Comune un ufficio contro le discriminazioni

L'iniziativa presentata a Palazzo di Città in occasione della Giornata mondiale contro l'omofobia. La struttura si occuperà di promuovere iniziative per favorire un clima sociale di tolleranza e rispetto delle differenze

Un ufficio per i diritti di gay, lesbiche e transessuali, che si occupi di promuovere iniziative volte a rimuovere qualsiasi forma di discriminazione e a favorire un clima di rispetto e di inclusione sociale. Nella giornata mondiale contro l'omofobia e la transfobia il Comune di Bari inaugura l'esperienza dell'ufficio LGBTQI, un'iniziativa che rappresenta uno dei punti d'arrivo del percorso di collaborazione tra l'amministrazione comunale e le associazioni Agedo Puglia, Arcigay Bari, Arcilesbica Mediterranea Bari, Between onlus, Cime di Queer, DH-DIG Day Hospital - Disturbi Identità di genere, Kébari, Rete della conoscenza, Un desiderio in comune, Uomini in gioco Rete maschile plurale.

"Oggi celebriamo questa giornata con il consuntivo di un anno di lavoro - ha detto il Sindaco Michele Emiliano - ringrazio davvero tutte le associazioni che hanno collaborato con l'Amministrazione e che hanno reso questo cammino amministrativo un percorso importantissimo in termini di rispetto nei confronti di qualsiasi diversità. Quindi festeggiamo non solo l’apertura di quest’ufficio, ma la riuscita di un metodo di lavoro inclusivo fondato sulla partecipazione, che ci ha consentito di recuperare in pochi mesi 20 anni di ritardo. Ci siamo mossi come un grande coro dove le differenze non sono state motivo di conflitto ma di grande arricchimento reciproco. E, cosa non secondaria, abbiamo mantenuto l'impegno preso un anno fa, rispettando i tempi previsti. Dopo nove anni di governo questo ufficio rappresenta un'eredità importante per chi verrà dopo".

Tra i primi compiti della nuova struttura - unica in Italia, dopo quella di Torino - ci sarà quello di avviare un'indagine conoscitiva per valutare il livello di omofobia all'interno della stessa amministrazione comunale. Le iniziative future, che verranno elaborate in collaborazione con le associazioni, saranno volte a favorire il dialogo fra le differenze per creare un clima di apertura e di inclusione sociale.

LEGGI ANCHE: GIORNATA MONDIALE CONTRO L'OMOFOBIA, LE INIZIATIVE

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Diritti degli omosessuali, in Comune un ufficio contro le discriminazioni

BariToday è in caricamento