Giovedì, 28 Ottobre 2021
Cronaca

Un'app per le "serate brave..." è stata battezzata "dignità".

La simpatica applicazione, dal nome: "Dignità", è disponibile per tutti gratuitamente per Android. Lo sviluppatore è il giovanissimo Corrado dello Russo, di soli 23 anni, di Terlizzi, oggi iscritto alla facoltà d'informatica, ha frequentato le scuole superiori nella nostra città di Molfetta.

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di BariToday

Quante volte ci capita di uscire con gli amici il venerdì sera e, dopo il secondo bicchiere, iniziare a mandare messaggi alle ex? O persone sbagliate? 

Arriva finalmente la soluzione: una semplice app, si chiama "Dignità", ed impedisce di utilizzare WhatsApp quando non si capaci di comunicare o meglio si è esagerato nel bere. 

"La attivi prima di uscire con gli amici e prima che tu possa mandare un messaggio sbagliato, noi saremo lì a proteggerti chiedendoti di risolvere un'equazione per poter accedere a WhatsApp. 
Inoltre finchè non riuscirai a risolvere l'equazione, il tuo ultimo accesso non sarà aggiornato ed il giorno dopo non dovrai litigare con la tua ragazza."
 

La simpatica applicazione è disponibile per tutti gratuitamente per Android. 

Lo sviluppatore è il giovanissimo Corrado dello Russo, di soli 23 anni, di Terlizzi, oggi iscritto alla facoltà d'informatica, ha frequentato le scuole superiori nella nostra città di Molfetta. 

Questa per lui questa è un ennesima app realizzata, alcune delle precedenti sono: ParkEasy, ricorda dove è stata parcheggiata l'autovettura; InstantShare per inviare file su WhatsApp e poi finalmente Dignità, quindi è d'obbligo per noi supportare i talenti locali. 

Vi invitiamo a scaricare, l'ultima creazione, l'app Dignità cliccando su questo link https://play.google.com/store/apps/details?corradodellorusso.dignita 

Ogni weekend centinaia di persone muoiono di friendzone e figure di merda a causa dell'alcool e di whatsapp. Questo weekend non rischiare: o bevi, o whatsappi.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Un'app per le "serate brave..." è stata battezzata "dignità".

BariToday è in caricamento