"Un cuore tra due sponde": il libro degli emigranti molfettesi in Argentina

Padre Alejandro Leon ha scritto e portato a Molfetta un tesoro, un libro che gronda storia vera. Storia di sofferenza e di sogni. Storia di povertà e di dignità conquistata.

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di BariToday

Un cuore tra due sponde

E' il titolo d'un libro sulla migrazione molfettese, scritto da un innamorato, padre Alejandro Lèon, salesiano. Questo sacerdote, nominato per due volte dal suo Arcivescovo Bergoglio, oggi Papa Francesco, parroco della parrocchia San Giovanni Evangelista alla Boca di Buenos Aires, dove si celebra la festa della Madonna dei Martiri.

Padre Lèon è rimasto affascinato dalla devozione alla Madonna dei nostri emigrati ed è venuto a scoprire le radici di quella devozione. Per ben tre volte ha voluto toccare con mano a Molfetta quanto è stato spinto a scrivere.

Clicca quà e visiona la galleria fotografica: https://www.ilovemolfetta.it/content/photo_zoom.asp?lan=ita&id_fototeca=224


Padre Leon ha scritto e portato a Molfetta un tesoro, un libro che gronda storia vera. Storia di sofferenza e di sogni. Storia di povertà e di dignità conquistata.

Ospite della famiglia del compianto amico Benito Cimillo, padre Leon, e questo è molto indicativo, ha voluto consegnare il suo prezioso lavoro ricerca, all'Associazione Molfettesi nel Mondo, sull'orlo della chiusura per l'oscurità della storia che si vive.

Il gesto di questo Salesiano, figlio verace di don Bosco che oggi opera in Equador come anche in Argentina, significativo per Molfetta stimata e amata da un non molfettese, profondo come studio di ricerca e di valori che dovrebbero stimolare la nostra città con il cuore su mille sponde, a non dimenticare le sue radici allungate in tutto il mondo, lancia un grido d'allarme: Molfetta, onora le tue radici anche con piccoli gesti verso l'Associazione Molfettesi nel Mondo. A parlarci è Don Giuseppe de Candia Direttore Migrantes Puglia e Padre spirituale dei molfettesi nel mondo: "Cara Molfetta, se dimentichi le tue radici, non hai futuro!"

Immagini "amatoriali": la festa della Madonna dei Martiri a La Boca in Argentina.
Presente l'associazione Oll Muvi, quelli di I Love Molfetta.

Torna su
BariToday è in caricamento