menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Unioni civili, il "sì" di Giovanni e Richard. Emiliano: "Celebriamo anche conquista del nostro Paese"

Al Fortino la cerimonia celebrata dal presidente della Regione, che per volontà degli sposi è stata pubblica e aperta alla comunità: "Vogliamo che questo giorno sia l'inizio di un cammino per altre coppie come la nostra"

Non solo un fatto privato, la gioia di coronare con l'unione civile 35 anni trascorsi insieme, ma anche una "festa per tutti", un momento da condividere con tutta la comunità.

Così Richard Lee e Giovanni Palladino, che questo pomeriggio hanno celebrato la loro unione civile al Fortino, hanno deciso di rendere pubblica la loro unione. La loro non è stata la prima unione tra due persone dello stesso sesso celebrata a Bari, ma gli sposi hanno voluto trasformare la cerimonia in una festa 'pubblica', aperta a tutti.

"Non abbiamo bisogno di sposarci per dimostrare il nostro amore", hanno detto parlando ai giornalisti, "Ma siccome lo Stato ci ha dato questo diritto, di poter scegliere come tutti i cittadini, allora sì, dobbiamo sposarci". "Vogliamo che questo giorno diventi l'inizio di un cammino che porti altre coppie come la nostra ad avere sempre più diritti". Richard, musicista, arrivato dall'Australia 35 anni fa, dopo aver conosciuto Giovanni ha deciso di rimanere a Bari, diventando poi uno dei fondatori dell'Arcigay nel capoluogo pugliese.

A celebrare il rito il presidente della Regione, Michele Emiliano, che da sindaco di Bari fu il primo ad istituire un registro, sebbene allora soltanto simbolico, delle unioni civili. "Stasera - ha detto il governatore rimarcando la sua emozione - celebriamo l'unione di due vite che aspettavano da tanti anni questo momento, che avevano questo desiderio, come accade a chissà quante altre coppie nel nostro Paese. Ma celebriamo anche una grande conquista del nostro Paese".
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BariToday è in caricamento