Cronaca

Mobilitazione dei professori universitari, oltre 170 adesioni alla protesta. Link: "Sciopero non incida sugli studenti"

L'elenco, provvisorio, è stato pubblicato dal sindacato studentesco sulla propria pagina Facebook. Il rischio è che possa saltare il primo appello della sessione estiva

Sono 174 i docenti presenti nell'elenco pubblicato da Link Bari sulla propria pagina Facebook che avrebbero firmato il documento di adesione alla mobilitazione nazionale del 'Movimento per la dignità della docenza universitaria', che potrebbe portare allo sciopero nel corso della sessione estiva di esami, con un'eventuale astensione dei professori dai primi appelli a giugno e luglio. Il rischio è che vengano replicati i disagi del 2017 quando saltò il primo appello di settembre.

Sessione estiva a rischio? Gli studenti: "Tutelateci"

Link, nel pubblicare l'elenco, specifica che i docenti "potrebbero decidere di far venire meno la propria adesione". Una tabella in divenire, dunque, che comprende professori di vari dipartimenti dell'ateneo barese. A livello nazionale si stima che le adesioni alla mobilitazione possano raggiungere quota 6500. Le associazioni studentesche proseguono nella loro mobilitazione per scongiurare disagi, chiedendo che "tale sciopero, seppur legittimo e quindi da tutelare, non vada a incidere sul percorso universitario di noi studenti": la petizione online di Link, 'Non sulla pelle degli studenti', ha raggiunto già le 20mila 'firme' virtuali.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Mobilitazione dei professori universitari, oltre 170 adesioni alla protesta. Link: "Sciopero non incida sugli studenti"

BariToday è in caricamento