Cronaca

"Noi", cori e offese per festeggiare l'elezione: è polemica all'Università

Un video caricato su YouTube riprende i festeggiamenti degli studenti della coalizione nel cortile dell'Ateneo. Il sindaco: "Andrebbero espulsi". Gli studenti: "Solo una goliardata"

Urla e cori da stadio nel cortile dell'Ateneo per festeggiare la vittoria delle elezioni universitarie. E nell'euforia del momento partono anche sfottò e insulti nei confronti degli avversari sconfitti. La scena è ripresa in un video girato lo scorso 19 dicembre e caricato su YouTube ed ha per protagonisti gli studenti della lista "Noi", che nelle elezioni del 12 e 13 dicembre ha riunito 11 associazioni su 14 (alcune di destra, altre apartitiche) e ha vinto raccogliendo il massimo dei consensi.

LA  POLEMICA - Il video viene ripreso dal sindaco Emiliano, che lo posta sulla sua pagina Facebook. "Ecco cosa succede quando i fascistelli neoberlusconiani vincono le elezioni universitarie- scrive Emiliano commentando le immagini -  Dire che dovrebbero dimettersi è poco. Dovrebbero invece essere espulsi dalla facoltà. Hanno disonorato l'Università di Bari e tutta la città di Bari insultando gli studenti tarantini per motivi che non mi sono chiari". Le parole del sindaco innescano la polemica, e in poche ore il suo post si riempie di centinaia di commenti. C'è chi condanna il gesto, chi invece attacca il sindaco invitandolo ad occuparsi di "faccende più serie". Molti i commenti degli stessi studenti appartanenti alla lista che si difendono: "Stavamo solo festeggiando, è stata una goliardata".

GUARDA IL VIDEO DEI FESTEGGIAMENTI

Intanto i rappresentanti della lista finita nella bufera esprimeranno la propria posizione oggi, durante il Consiglio di Amministrazione dell'Università, mentre il rettore Petrocelli si è riservato di esaminare attentamente il video prima di decidere se adottare provvedimenti.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Noi", cori e offese per festeggiare l'elezione: è polemica all'Università

BariToday è in caricamento