Cronaca Murat / Piazza Umberto I

Università: concorsi truccati, controlli della Procura sulle commissioni

A pochi giorni dalle perquisizioni che hanno coinvolto 22 docenti in 11 città italiane, la Procura passa al setaccio la composizione delle commissioni dei presunti concorsi pilotati per alcune cattedre di diritto

La Procura di Bari sta effettuando dei controlli sulla composizione delle commissioni relative a circa una decina di concorsi per docenti di prima e seconda fascia banditi dal 2006 a oggi. L'inchiesta della Procura coinvolge 22 professori universitari, di cui quattro baresi, accusati di associazione per delinquere finalizzata a corruzione, abuso d'ufficio e falso ideologico.

In particolare i docenti sono sospettati di aver costituito una rete nazionale in grado di pilotare gli esiti dei concorsi per le cattedre di diritto costituzionale, canonico e pubblico applicato attraverso un sistema di accordi, sodalizi e scambi di favore conclusi in occasione di incontri istituzionali come i congressi nazionali.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Università: concorsi truccati, controlli della Procura sulle commissioni

BariToday è in caricamento