Riciclo del carbonio e conversione della Co2, la docente Uniba Angela Dibenedetto premiata in India

La professoressa è stata insignita del “Platinum Energy and Environment Foundation Hr Skill Development Award 2018: è la prima italiana, in assoluto a ricevere il prestigioso riconoscimento

La docente dell'Università di Bari, Angela Dibenedetto, del Dipartimento di Chimica ddelegato del Rettore per “Ricerca ed innovazione nel settore delle bioenergie e materiali derivati da biomasse” ha ricevuto il “Platinum Energy and Environment Foundation HR Skill Development Award 2018” per i suoi lavori sul “Riciclo del Carbonio: verso un’Economia Circolare”. Il premio è stato consegnato a New Delhi, in India nel corso dell'ottavo World Petrocoal Congress. 

La Energy and Environment Foundation, partecipata da numerose Industrie ed Enti di Ricerca Internazionali e Multinazionali, assegna annualmente Awards in diverse categorie che vanno dalla riduzione dei rifiuti, alla corretta gestione delle risorse naturali ed allo sviluppo di tecnologie innovative. Questi riconoscimenti sono assegnati a industrie che si siano distinte per lo sviluppo di tecnologie rispettose dell’ambiente e che siano a basso consumo energetico, e a ricercatori che abbiano promosso la applicazione industriale di nuovi concetti che portino alla implementazione di tecnologie abilitanti innovative e sostenibili. La professoressa Dibenedetto da diversi anni conduce ricerche sul riciclo del carbonio, sulla conversione del CO2, sulla utilizzazione di biomasse residue e sullo sviluppo di tecnologie a basso impatto ambientale. I suoi studi ed i risultati conseguiti le hanno dato grande visibilità a livello nazionale ed internazionale, consentendole di ricoprire ruoli di rilievo in diversi ambiti. I risultati delle sue ricerche si distinguono particolarmente per gli aspetti di applicazione industriale e sono testimoniati da brevetti internazionali e dallo sviluppo di processi sostenibili innovativi. Questo le è valso l’ambito premio che si aggiunge ad altri riconoscimenti già conferitile dalla comunità scientifica ed industriale internazionale. Dibenedetto è una delle pochissime donne ad aver ricevuto il premio ed è la prima rappresentante dell'Italia, in assoluto, V

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La Puglia resta 'zona arancione', la decisione del ministro Speranza: misure confermate

  • Dagli spostamenti tra regioni ai cenoni (vietati), il nuovo Dpcm e le misure al vaglio per Natale

  • Asfalto viscido per la pioggia, auto si ribalta e finisce fuori strada: muore 19enne

  • Folle inseguimento a 120 km/h per le strade di Carbonara: arrestato pregiudicato 33enne

  • Calano le occupazioni delle terapie intensive covid in Puglia: migliora anche il trend dei contagi sui tamponi eseguiti

  • Spostamenti ingiustificati fuori Comune, cibi e bevande consumati nei pressi di bar e locali: controlli anticovid e multe nel Barese 

Torna su
BariToday è in caricamento