rotate-mobile
Cronaca

Università, il ministro Giannini 'apre' lo Student Center: "Spazio per l'innovazione"

La struttura, nell'ex Palazzo delle Poste, ospita aule, laboratori e un auditorium. Nel corso della cerimonia, il ministro e il rettore hanno consegnato un riconoscimento alle vittime della tragedia ferroviaria sulla Corato-Andria

"E' uno spazio che mette a contatto l'Università con la città e tutto quello che c'è intorno, il mondo delle idee e dell'innovazione in una città dalle grandi potenzialità". Il ministro dell'Istruzione, Stefania Giannini, ha tagliato il nastro, questa mattina, dell Centro Polifunzionale dell'Università, realizzato nell'ex Palazzo delle Poste e già da qualche anno, in gran parte, aperto agli studenti e alla cittadinanza grazie a un capiente auditorium, aule e laboratori. Un'occasione per incontrare le eccellenze dell'innovazione e degli startupper made in Puglia: il ministro ha infatti parlato con i ragazzi che hanno realizzato progetti nell'ambito del 3d, dell'informatica, della valorizzazione dei beni culturali e del risparmio energetico, tra dimostrazioni pratiche (compreso un visore 3d) e scambi di esperienze.

Il ministro dell'Istruzione visita il Polifunzionale

Giannini e Uricchio, successivamente, hanno preso parte a un breve ma toccante momento di ricordo in cui hanno consegnato un attestato collettivo ai parenti delle vittime del disastro ferroviario sull'Andria-Corato del 12 luglio, "indipendentemente dal loro status di studenti". Durante la cerimonia, mentre ritirava l'attestato, il fratello di Gabriele Zingaro, uno dei giovani deceduti nella tragedia, si è rivolto al rettore e al ministro: "Non ci daremo mai pace perché mio fratello ha trascorso tanto tempo sui libri a studiare sistemi di sicurezza, e poi è morto proprio per la mancanza di sicurezza". Al termine, Giannini ha partecipato anche a un convegno su 'Aldo Moro e i Rettori della sua Università'. All'esterno del Palazzo, un gruppo di docenti del collettivo 'Nastrini rossi', contrari ai trasferimenti al Nord dovuti alla riforma della 'Buona Scuola', hanno effettuato un sit in di protesta per sensibilizzare il ministro sulla questione.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Università, il ministro Giannini 'apre' lo Student Center: "Spazio per l'innovazione"

BariToday è in caricamento