Mercoledì, 4 Agosto 2021
Cronaca Stanic / Strada Santa Caterina

Una microcamera sulla scarpa per spiare le donne in gonna, denunciato

L'episodio ieri all'Ipercoop di Santa Caterina. Ad accorgersi dell'espediente escogitato dall'uomo per filmare le parti intime delle clienti, un vigilante del centro commerciale, che ha avvertito il 113

Con fare noncurante si avvicinava alle donne intente a fare shopping. Non a tutte, però, ma soltanto a quelle che indossavano la gonna. A fare il resto ci pensava la microcamera posizionata sulla sua scarpa, grazie alla quale lui, un 51enne incensurato di Adelfia, riusciva - senza destare sospetto - a filmare le parti  intime delle sue vittime designate. Ieri aveva deciso di mettere in atto il suo piano nel centro commerciale di Ipercoop di Santa Caterina, ma qualcosa è andato storto.

Il suo strano modo di avvicinarsi alle donne, infatti, non è sfuggito ad un sorvegliante, che ha deciso di avvertire la polizia, permettendo agli agenti di cogliere l'uomo sul fatto. Quando si è accorto di essere seguito dai poliziotti, il 51enne ha cercato di darsi alla fuga e di sbarazzarsi della scheda di memoria della microcamera, gettandola in un cespuglio. Ma l'uomo è stato raggiunto e bloccato, beccandosi una denuncia all'Autorità giudiziaria.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Una microcamera sulla scarpa per spiare le donne in gonna, denunciato

BariToday è in caricamento