menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Calzolaio "prestava danaro a tassi da usura": in manette 61enne di Altamura

L'uomo è stato arrestato in flagranza di reato dai Carabinieri nell'ambito dell'inchiesta coordinata dal pm Buquicchio della procura di Bari: nelle indagini intercettazioni e copie di assegni

Ufficialmente calzolaio ma, secondo gli inquirenti, guadagni anche attraverso una parallela attività d'usura. Con queste accuse è finito in manette un 51enne di Altamura, Oronzo Lorusso, incensurato e arrestato in flagranza di reato mentre riceveva dalla sua vittima, un odontoiatra, una rata degli interessi richiesti, ovvero circa 3mila euro. In base a quanto denunciato dal medico e accertato da intercettazioni e copie di assegni, il calzolaio, dal 2013, gli avrebbe prestato 70mila euro in cambio della restituzione di 280mila, di cui 100mila già consegnati. Nell'abitazione dell'arrestato e dei suoi due punti vendita sono state eseguite perquisizioni. Nella casa del 51enne i militari hanno rinvenuto in casa 13mila euro e un'agenda con diversa contabilità. In un'intercettazione l'usuraio avrebe ammesso di aver incassato "per oltre un anno 7mila euro al mese solo di interessi".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Vaccini Covid, Lopalco: "Con limiti ad Astrazeneca dosi non utilizzabili per soggetti fragili, ecco perché somministrazioni ad altre categorie"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BariToday è in caricamento