Cronaca

Avanzano le somministrazioni di vaccini anti Covid delle terze dosi nelle Rsa baresi: raggiunta quota 2500

Resta elevata la copertura della popolazione over 12 residente in provincia di Bari: il 90 per cento ha ricevuto almeno una dose, e l’86 per cento ha terminato il ciclo completo

Sono 5.930.134 le dosi di vaccino anticovid somministrate sino ad oggi in Puglia (dato aggiornato alle 6 dal Report del Governo nazionale. Le dosi sono l’ 86.3 % di quelle consegnate dal Commissario nazionale per l’emergenza, 6.874.656).

Intanto sono 2500 le terze dosi di vaccino anti Covid finora assicurate dalla Asl Bari a ospiti e operatori dei presidi residenziali per anziani. Oggi gli operatori del Dipartimento di prevenzione stanno effettuando ulteriori somministrazioni agli ospiti e al personale della Rsa Ninfea di Noci per poi proseguire nei prossimi giorni nelle altre strutture del territorio provinciale. Proseguono anche le somministrazioni di dosi addizionali in favore dei soggetti fragili nei centri ospedalieri della ASL e degli over 60 che hanno completato il ciclo vaccinale nei termini temporali stabiliti dalla struttura commissariale centrale nei punti vaccino aziendali per un totale di oltre 3.500 vaccinazioni. Sono state 2570 le iniezioni eseguite nelle ultime 24 ore, di cui 910 prime dosi, 1040 seconde, 620 terze. Intanto resta elevata la copertura della popolazione over 12 residente in provincia di Bari: il 90 per cento ha ricevuto almeno una dose, e l’86 per cento ha terminato il ciclo completo.  Questa mattina le procedure vaccinali sono riprese anche nella Casa delle Culture del Comune di Bari, dove medici e infermieri hanno somministrato il vaccino monodose a senza fissa dimora e minori, nell’ambito della campagna di immunizzazione specifico attivato per  popolazioni non stanziali, caratterizzate da elevata mobilità e “hard to reach”, ossia difficili da raggiungere.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Avanzano le somministrazioni di vaccini anti Covid delle terze dosi nelle Rsa baresi: raggiunta quota 2500

BariToday è in caricamento