menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Potenziare la campagna vaccinale in Puglia con i medici di famiglia: c'è l'accordo con la Regione

Il coinvolgimento della Medicina generale si avvierà con le categorie successive alla fase 1 del piano nazionale di vaccinazione, tra cui sono ricompresi i pazienti in assistenza domiciliare

E' stato siglato l'accordo tra la Regione Puglia e i rappresentanti dei medici di famiglia per potenziare la campagna vacinale anti Covid: Il coinvolgimento della Medicina generale si avvierà con le categorie successive alla fase 1 del piano nazionale di vaccinazione, tra cui sono ricompresi i pazienti in assistenza domiciliare (Adi e Adp).

Inoltre la Regione, si legge in una nota,  ha richiesto una fattiva collaborazione per la definizione della somministrazione dei vaccini per il personale scolastico. La parte tecnica ha accordato la massima disponibilità, su base volontaria, di tutto il personale del comparto, prevedendo anche la partecipazione dei medici di continuità assistenziale. Queste determinazioni saranno ratificate in sede di Comitato Permanente Regionale.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Lolita Lobosco, Bari in tv è bellissima ma sui social piovono critiche:"Quell'accento una forzatura, noi non parliamo così"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BariToday è in caricamento