Martedì, 21 Settembre 2021
Cronaca

Solo un terzo degli operatori sanitari pugliesi ha prenotato il vaccino Covid. Le somministrazioni cominceranno il 27 gennaio

Ad affermarlo, all'Ansa, è l'assessore regionale alla Sanità, Pier Luigi Lopalco: sono 37mila, al momento, le adesioni giunte. C'è tempo fino alla mezzanotte di oggi per prenotarsi

Sono arrivate a 37mila le adesioni tra gli operatori sanitari pugliesi per la campagna di vaccinazione anti Covid che inizierà il 27 dicembre e proseguirà a gennaio. Ad affermarlo, all'Ansa, è l'assessore regionale alla Sanità, Pier Luigi Lopalco. Si tratta di una cifra di oltre un terzo rispetto ai circa 95mila che hanno diritto ad essere vaccinate per primi, tra medici, infermieri, operatori socio sanitari delle Asl e degli ospedali, collaboratori e ospiti delle Rsa e Rssa.

C'è tempo sino a mezzanotte per prenotarsi. Per aderire alla campagna di vaccinazione bisogna compilare un modulo online sul portale della Regione Puglia. Il modulo ha lo scopo di raccogliere le manifestazioni di interesse per ottimizzare l'offerta vaccinale. Chi aderirà riceverà successivamente dalle Asl tutte le informazioni sulle caratteristiche del vaccino ai fini della sottoscrizione del consenso informato, necessario prima della somministrazione.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Solo un terzo degli operatori sanitari pugliesi ha prenotato il vaccino Covid. Le somministrazioni cominceranno il 27 gennaio

BariToday è in caricamento