Obbligo di vaccinazione per l'accesso a scuola: l'ordinanza firmata dal sindaco di Gravina

A comunicarlo è il primo cittadino, Alesio Valente: la presentazione della documentazione è obbligatoria per i bambini al di sotto dei sei anni. "Scelta condivisa con tante famiglie" spiega

Niente accesso a scuola se non sei vaccinato. È, in sostanza, il contenuto dell'ordinanza firmata ieri dal sindaco di Gravina, Alesio Valente, al termine del lavori della Giunta comunale. Obbligo che sarà valido per i bambini al di sotto di sei anni, i cui genitori dovranno presentare a scuola la certificazione comprovante l'effettuazione delle vaccinazioni obbligatorie per legge.

" La ritengo una misura doverosa - spiega il primo cittadino su Facebook - necessaria per tutelare la salute di tutti i bambini ed in particolare di quelli immunodepressi, che dal contatto con coetanei non vaccinati potrebbero riportare danni incalcolabili. Ho adottato il provvedimento raccogliendo gli auspici di moltissime famiglie, di tanti dirigenti scolastici e di diversi pediatri. Tra questi ultimi pure il dottor Mimmo Romita, che mi ha aiutato ad approfondire la questione anche da un punto di vista prettamente tecnico".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il van di Borghese sbarca a Bari: lo chef premia il miglior ristorante di crudo di mare

  • "Qui il crudo di mare è una vera favola", Alessandro Borghese e la sfida di '4 Ristoranti' a Bari: il migliore? E' a Santo Spirito

  • Ultimo giorno di zona gialla, da domani la Puglia torna in arancione: cambiano regole e divieti

  • Arriva il freddo russo, temperature in picchiata anche in Puglia: rischio neve a quote basse

  • Scuola in Puglia, c'è l'ordinanza di Emiliano: superiori in Ddi per un'altra settimana, per elementari e medie resta la scelta alle famiglie

  • Nuovo Dpcm in arrivo: ecco regole e restrizioni, cosa cambia dal 16 gennaio. Puglia verso l'arancione

Torna su
BariToday è in caricamento