Lunedì, 2 Agosto 2021
Cronaca

Valenzano, perseguita l'ex fidanzata e le incendia l'auto: arrestato

In manette un 28enne del luogo. Da mesi molestava la ragazza, fino al gesto dell'altra sera: prima ha danneggiato l'auto con una mazza in ferro, poi ha appiccato il fuoco

Da qualche mese lei, una 42enne, aveva deciso di porre fine alla loro relazione. Ma lui, un 28enne, non si era rassegnato alla decisione della donna, e aveva continuato a molestarla, chiedendo di poterla incontrare. Fino a quando, in preda alla rabbia per i continui rifiuti della donna, ha dato fuoco alla sua auto per dispetto.

E' accaduto a Valenzano, dove i carabinieri hanno arrestato un 28enne con le accuse di atti persecutori e incendio. Secondo quanto accertato dai militari, il giovane ha prima distrutto il parabrezza dell'auto con una mazza in ferro, poi ha appiccato il fuoco, lasciando che l'auto venisse completamente distrutta dalle fiamme.

Rintracciato poco dopo il fatto presso la sua abitazione, il 28enne è stato arrestato ed è finito in carcere.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Valenzano, perseguita l'ex fidanzata e le incendia l'auto: arrestato

BariToday è in caricamento