Valenzano, 45enne trovato morto in uno stabile: "Sul corpo nessun segno di violenza"

L'uomo, un cittadino nigeriano, è stato ritrovato privo di vita nell'alloggio annesso ad un deposito di materiale edile in cui viveva da qualche mese. I primi accertamenti hanno escluso un'eventuale morte violenta: sarebbe deceduto per cause naturali

E' stato trovato senza vita nel suo letto, nell'abitazione annessa ad un deposito di materiale edile in cui alloggiava da solo da qualche mese. Un cittadino nigeriano di 45 anni è stato rinvenuto morto lunedì scorso a Valenzano. 

A dare l'allarme sono stati gli stessi proprietari del deposito, che, non vedendo l'uomo da un paio di giorni si sono recati nell'abitazione, trovandolo privo di vita. Sul posto sono intervenuti i carabinieri della locale stazione e della Compagnia di Triggiano che hanno avviato indagini sull'accaduto. L'uomo sarebbe deceduto per cause naturali: l'ispezione cadaverica eseguita sul corpo del 45enne ha infatti escluso la presenza di segni di violenza. E' stata comunque disposta l'autopsia che servirà anche ad accertare se l'uomo soffrisse di eventuali patologie che potrebbero aver causato il decesso.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La Puglia 'promossa' da domenica? Dati Covid in miglioramento, si va verso la zona gialla

  • Verso il Dpcm del 3 dicembre, tra ipotesi di nuove restrizioni e deroghe per i ricongiungimenti familiari

  • Nuovo Dpcm: verso lo stop a spostamenti dai Comuni per Natale e Capodanno, dal 21 viaggi tra regioni solo per rientro nella propria residenza

  • L'indice Rt scende sotto l'1 in Puglia e Lopalco risponde ai medici: "Non siamo regione da zona rossa"

  • Scontro tra auto e bici sulla Statale 16 a Torre a Mare: muore ciclista 31enne

  • Tragico incidente sulla statale 16 a Bari: impatto tra auto e camion, muore donna

Torna su
BariToday è in caricamento