Soldi non dichiarati al porto e in aeroporto: scattano i controlli, scoperti180mila euro

Le verifiche sono state effettuate da funzionari dell'Agenzia Dogane e Monopoli di Bari in collaborazione con la Guardia di Finanza: i trasgressori hanno pagato una sanzione

Circa 180mila euro non dichiarate sono state scoperte nel corso di diversi controlli nel porto e nell'aeroporto di Bari effettuati da funzionari dell'Agenzia Dogane e Monopoli di Bari in collaborazione con la Guardia di Finanza. Nello scalo barese, i tentativi di illecita importazione hanno riguardato cittadini di nazionalità, albanese, montenegrina e macedone in arrivo dall’Albania e dalla Macedonia.
Per quanto riguarda i tentativi di illecita esportazione, scoperti nell'aeroporto di Palese, hanno coinvolto cittadini di nazionalità georgiana, cinese e indiana in partenza verso i paesi di origine e cittadini di origine italiana in partenza per la Germania e Tailandia. Tutti i trasgressori si sono avvalsi della facoltà di effettuare l’oblazione immediata secondo la normativa vigente.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La Puglia 'promossa' da domenica? Dati Covid in miglioramento, si va verso la zona gialla

  • Verso il Dpcm del 3 dicembre, tra ipotesi di nuove restrizioni e deroghe per i ricongiungimenti familiari

  • Nuovo Dpcm: verso lo stop a spostamenti dai Comuni per Natale e Capodanno, dal 21 viaggi tra regioni solo per rientro nella propria residenza

  • L'indice Rt scende sotto l'1 in Puglia e Lopalco risponde ai medici: "Non siamo regione da zona rossa"

  • Scontro tra auto e bici sulla Statale 16 a Torre a Mare: muore ciclista 31enne

  • Tragico incidente sulla statale 16 a Bari: impatto tra auto e camion, muore donna

Torna su
BariToday è in caricamento