Cronaca Bari Vecchia / Via Venezia

Ancora vandali sulla Muraglia: edifici e lastricato imbrattati da scritte spray

Lo scempio non si ferma: via Venezia continua ad essere preda dei teppisti, e alle vecchie scritte se ne aggiungono di nuove

Diventano sempre più numerose, e alle vecchie, ormai sbiadite, si sovrappongono quelle più recenti, rese riconoscibili dalla vernice più brillante. Non c'è pace per la Muraglia: la passeggiata di Bari vecchia, una IMG-20141025-WA0003-2delle vetrine della città, continua ad essere preda dei 'vandali della bomboletta' e delle loro scritte spray.

Edifici, muretti, parapetti, lastricato: nulla viene risparmiato dallo scempio delle scritte in vernice. Qualche tempo fa, l'Amiu fu costretta ad intervenire per ripulire la facciata del Fortino Sant'Antonio, completamente deturpata. Ma da piazza del Ferrarese fin su alla Basilica di San Nicola, le 'tracce' dei vandali non si contano. Di tanto in tanto, vengono ripulite. Ma qualsiasi intervento, purtroppo, sembra non poter avere una lunga durata: i segni dell'inciviltà, prima o dopo, sono destinati a ricomparire.

Gallery

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ancora vandali sulla Muraglia: edifici e lastricato imbrattati da scritte spray

BariToday è in caricamento