Venerdì, 14 Maggio 2021
Cronaca Libertà / Via Alessandro Manzoni

Fioriere rotte, marciapiedi dissestati e sporcizia: "Via Manzoni nel degrado"

Sui social le segnalazioni sulle condizioni in cui versa la strada del quartiere Libertà, tra chi chiede l'intervento del sindaco e chi punta il dito contro vandali e incivili

Vasi portafiori rotti, cartacce lungo i marciapiedi, la postazione di bike sharing ormai arrugginita e malandata, più volte 'vittima' dei vandali. Sono gli scatti di via Manzoni postati da una cittadina sulla bacheca Facebook del sindaco Decaro. 

"La nostra strada si presenta nel massimo degrado", scrive la donna facendo appello al sindaco. "Io come residente del quartiere Libertà mi rifiuto di ascoltare ancora promesse sulla risistemazione della strada, perché neanche lei ci porterebbe la sua famiglia. La sua presenza è gradita, ma lo sarebbe ancora di più se portasse con sè dei risultati".

Non è la prima volta che i residenti richiamano l'attenzione sulle condizioni in cui versano alcune zone del Libertà, come via Manzoni o piazza Risorgimento. Anche se c'è chi, rispondendo alle foto postate sulla bacheca Fb del primo cittadino, oltre a lamentare "l'abbandono" da parte dell'amministrazione, ricorda anche la presenza di vandali e incivili, spesso causa dello stesso degrado denunciato.

Un'altra segnalazione, relativa sia a via Manzoni che ad altre strade del rione, viene da Luigi Cipriani, rappresentante del movimento 'Riprendiamoci il futuro'. Si tratta delle condizioni dei marciapiedi: "In via Principe Amedeo civico 340 e in via Trevisani civico 213 vi sono mattonelle del marciapiedi divelte, rotte e vistosi avallamenti, mentre in Via Manzoni civico 155 un tratto del marciapiede è sprofondato tanto da creare dislivello ai due lati", scrive Cipriani in una nota sollecitando l'intervento del Comune.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fioriere rotte, marciapiedi dissestati e sporcizia: "Via Manzoni nel degrado"

BariToday è in caricamento