Martedì, 27 Luglio 2021
Cronaca Japigia / Lungomare Armando Perotti

Raid vandalico a Torre Quetta, incendiato il gazebo della scuola di surf

Nella notte le fiamme hanno devastato il chiosco in cui erano custodite le attrezzature della scuola gestita dall'associazione Big Air. Neppure un mese fa un altro episodio simile, sempre a Torre Quetta

Soltanto un mese fa i vandali avevano colpito di nuovo, devastando la stazione meteomarina di Torre Quetta. La notte scorsa sono entrati in azione ancora una volta, ancora all'interno del lido comunale: nel mirino, questa volta, il gazebo della scuola di surf gestita dall'associazione Big Air.

I teppisti hanno dato alle fiamme la struttura in legno e cemento in cui erano custodite le attrezzature utilizzate dai bambini che frequentano le lezioni. Danni per migliaia di euro, che l'intervento dei vigili del fuoco ha potuto solo in minima parte limitare.

Grande amarezza da parte dei responsabili dell'associazione, da anni impegnati in attività sociali rivolte soprattutto ai più piccoli, e del Comune, che a fronte del secondo episodio vandalico nell'arco di poche settimane sta valutando di installare telecamere nella zona.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Raid vandalico a Torre Quetta, incendiato il gazebo della scuola di surf

BariToday è in caricamento