Cronaca

Raid vandalico sul treno Bari-Foggia, finestrini in frantumi

L'episodio martedì sera a bordo di un convoglio diretto a Bari: ignoti hanno distrutto alcuni finestrini della carrozza di cosa. Danni per 6mila euro, Trenitalia sporgerà denuncia all'Autorità giudiziaria

Utilizzando il martelletto frangivetro posto nelle carrozze per situazioni di emergenza, hanno mandato in frantumi alcuni finestrini del treno. Il raid vandalico si è verificato martedì sera a bordo di un treno regionale partito da Foggia alle 20.24 e diretto a Bari.

I vandali avrebbero colpito poco prima dell'arrivo del convoglio nel capoluogo, infrangendo alcuni finestrini della carrozza di coda. Circa seimila euro i danni stimati da Trenitalia, che ha già comunicato che sporgerà denuncia all'Autorità giudiziaria. Si tratta del secondo atto vandalico subito nel giro di pochi giorni, dopo quello verificatosi a bordo di un altro treno regionale a Barletta.

"Per le riparazioni -spiega Trenitalia - il convoglio rimarrà in officina per 7 giorni. Ciò costringerà Trenitalia a mettere in circolazione alcuni treni con composizioni decurtate (minor numero di carrozze), con conseguente disagio per i pendolari che avranno a disposizione minori posti a sedere".
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Raid vandalico sul treno Bari-Foggia, finestrini in frantumi

BariToday è in caricamento