menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Variante inglese del Covid, oggi nessun volo dal Regno Unito in Puglia. Lopalco: "Il ceppo non è presente da noi"

“I tamponi effettuati nei cittadini rientrati da Uk – dichiara l’assessore alla Sanità Pier Luigi Lopalco - saranno inviati all’Istituto Zooprofilattico Sperimentale di Puglia e Basilicata per il sequenziamento al fine della identificazione della nuova variante"

Aeroporti di Puglia comunica che oggi non sono arrivati voli diretti da Gran Bretagna e Irlanda del Nord negli scali pugliesi. Lo afferma la Regione Puglia in una nota sulla questione della 'variante inglese' Covid che da ieri desta preoccupazione nel Regno Unito e in Europa dopo l'annuncio del premier britannico Boris Johnson di imporre un lockdown di fine anno a Londra e nel Sud-Est dell'isola per il diffondersi della mutazione. Sono già in corso "le procedure, da parte dell’Usmaf attraverso Adp, per acquisire dalle compagnie aeree che hanno effettuato voli provenienti da queste destinazioni gli elenchi dei passeggeri arrivati negli ultimi 14 giorni, in modo tale che i Dipartimenti di Prevenzione delle Asl possano contattarli e convocarli per l’effettuazione del tampone".

In base all'ordinanza di oggi del Ministro della Salute, infatti, “le persone che si trovano nel territorio nazionale e che nei quattordici giorni antecedenti alla presente ordinanza hanno soggiornato o transitato nel Regno Unito di Gran Bretagna e Irlanda del Nord, anche se asintomatiche, sono obbligate a comunicare immediatamente l’avvenuto ingresso nel territorio nazionale al Dipartimento di prevenzione dell’azienda sanitaria competente per territorio e a sottoporsi a test molecolare o antigenico, da effettuarsi per mezzo di tampone”.

“I tamponi effettuati nei cittadini rientrati da Uk (Regno Unito, ndr) – dichiara l’assessore alla Sanità Pier Luigi Lopalco - saranno inviati all’Istituto Zooprofilattico Sperimentale di Puglia e Basilicata per il sequenziamento al fine della identificazione della nuova variante. Al momento nessuno dei ceppi isolati negli scorsi mesi in Puglia presenta la variante inglese”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BariToday è in caricamento