Cronaca Libertà / Corso Italia, 65

Nuova velostazione, rastrelliere su parcheggio disabili? Il Comune: "Strisce già tolte"

A segnalarlo il consigliere comunale Melchiorre (Fd'I). La replica dell'assessore Petruzzelli: "Il posto non era attivo da tempo. In mattinata già effettuati i lavori"

Le rastrelliere su Corso Italia davanti all'ingresso della nuova (e quasi pronta) velostazione, realizzata da Fal e Regione Puglia, posizionate su un parcheggio per disabili? A sollevare la questione è stato, questa mattina, il consigliere comunale di Fratelli d'Italia, Filippo Melchiorre, dopo aver pubblicato su Facebook alcune foto in cui si notano un palo della segnaletica verticale montato in un'area a strisce gialle.

A stretto giro è arrivata la risposta del Comune: "Si trattava - spiega l'assessore comunale all'Ambiente, Pietro Petruzzelli, di uno stallo libero e non collegato a un contrassegno. Sull'altro lato della carreggiata ce ne sono, tra l'altro, tre nuovi. Già in mattinata è stato cancellato tutto. Vorrei ricordare inoltre - specifica Petruzzelli - che, essendo quel tratto di Corso Italia in una Zona a Sosta Regolamentata, i disabili, per disposizione del sindaco Decaro fin da quando era assessore ai Trasporti del Comune, possono parcheggiare gratuitamente sulle strisce blu". L'assessore, inoltre, puntualizza un altro dettaglio delle rastrelliere: "I progettisti le hanno predisposte con una distanza maggiore tra loro, per evitare assembramenti di persone che, nell'ora di punta, potranno sostare nell'area con le bici in attesa di entrare nella velostazione".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nuova velostazione, rastrelliere su parcheggio disabili? Il Comune: "Strisce già tolte"

BariToday è in caricamento