Martedì, 15 Giugno 2021
Cronaca

Vendola in Cina per definire una politica di partenariato stabile

Da martedì il Presidente della Regione Puglia Nichi Vendola è in Cina per studiare e sostenere politiche di partnership stabili fra la nostra regione e le province cinesi in ambito economico e sociale

Tre giorni intensi per Nichi Vendola: il Presidente della Regione, infatti, si trova attualmente in Cina dove, accompagnato dal console generale Benedetto Latteri, da martedì è in 'missione istituzionale' al fine di studiare e promuovere delle politiche di partenariato stabile fra la nostra regione e le province cinesi. La visita di Vendola è ufficialmente cominciata due giorni fa a Canton quando il Presidente della Regione ha incontrato prima il Segretario del Partito Comunista della provincia del Guandong Wang Yang e subito dopo il Governatore della Provincia del Guangdong Zhu Xiaodan. Da questi incontri è scaturita la volontà della creazione dell'Istituto Confucio di cultura cinese nella nostra città, come confermato dalle parole dello stesso Vendola: "Sogno un mondo in cui è possibile che migliaia di studenti pugliesi possano laurearsi in Cina e migliaia di studenti cinesi vengano a studiare in Puglia".

Vendola poi, nel corso del medesimo incontro, ha proposto che la Puglia ed il Guangdong elaborino congiuntamente un progetto pilota per la riqualificazione, con tecnologie “verdi” italiane, di una porzione di territorio urbano della provincia cinese. Questa proposta, che ha trovato un’accoglienza entusiastica da parte cinese, diventerà una prima importante conferma concreta dello spirito di amicizia e collaborazione tra i due territori.

Dopo Canton, Vendola ha raggiunto, nel pomeriggio di ieri, Hangzhou dove oggi parteciperà sia alla cerimonia di inaugurazione della manifestazione fieristica 2011 sull’Innovazione e le Tecnologie, sia al Meeting di presentazione delle Regioni Italiane. All’interno della manifestazione, il Presidente inaugurerà anche il padiglione Italia di 1.000 metri quadrati (stand colorato con i tre colori della bandiera italiana) che sarà animato dalle aziende della Puglia, dell’Emilia Romagna e della Toscana. ?Nella tappa di Hangzhou poi, Vendola avrà la possibilità di incontrare il Vice Governatore della Provincia dello Zhejiang per valutare insieme un eventuale avvio di collaborazione analoga a quella già avviata con il Guangdong.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vendola in Cina per definire una politica di partenariato stabile

BariToday è in caricamento