menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Un albero abbattuto dal vento nei pressi del cimitero di Bari - L'intervento dei pompieri in viale della Repubblica e un cartellone pubblicitario caduto al San Paolo

Un albero abbattuto dal vento nei pressi del cimitero di Bari - L'intervento dei pompieri in viale della Repubblica e un cartellone pubblicitario caduto al San Paolo

Alberi abbattuti, cartelloni e pannelli divelti: danni e disagi per il forte vento

Numerose le chiamate ai vigili del fuoco a Bari ma anche in provincia: a causare i disagi la 'bufera' di scirocco che, in particolare nella serata di domenica, ha sferzato la Puglia, con raffiche fino a 100 km/h

Alberi abbattuti e cartelloni divelti, danni sui tetti delle case con antenne tv sradicate e tegole saltate. Sono stati almeno un'ottantina, nella giornata di domenica, gli interventi dei Vigili del fuoco a Bari e in provincia per i danni provocati dal forte vento scirocco che, con particolare forza durante la serata, ha soffiato su tutta la Puglia.

Una vera e propria bufera con raffiche che hanno raggiunto anche i 100 km/h. In mattinata, in viale della Repubblica, i vigili del fuoco sono intervenuti sulla facciata di un edificio per il crollo di alcuni pannelli.

In serata, nella zona del cimitero di via Napoli, un grosso albero è stato abbattuto dal vento. Intervento anche in via Bovio, dove alcuni pannelli si sono staccati dal terrazzo di un edificio cadendo in strada.

Disagi anche a Bitritto, dove il vento, con raffiche che hanno raggiunto i 95 km/h, ha provocato la sospensione delle iniziative in programma per la festa patronale, abbattendo anche alcune luminarie. Particolarmente colpita anche la zona dell'Alta Murgia, dove alcune auto sono rimaste danneggiate dalla caduta di rami spezzati dal vento.

E oltre un centinaio sono, questa mattina, le richieste di intervento giunte al centralino dei vigili del fuoco, sempre per la rimozione di alberi e cartelli pericolanti e per altri danni causati dal vento.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Vaccini Covid, Lopalco: "Con limiti ad Astrazeneca dosi non utilizzabili per soggetti fragili, ecco perché somministrazioni ad altre categorie"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BariToday è in caricamento