Giovedì, 29 Luglio 2021
Cronaca Mungivacca / Via Giovanni Amendola

Via Amendola, operaio si arrampica sul cornicione della facoltà di agraria: "Sono vittima di mobbing"

L'uomo è un dipendente di una ditta di pulizie. Avrebbe compiuto il gesto per denunciare presunti episodi di mobbing di cui sarebbe vittima

Vittima di episodi di mobbing, si è arrampicato sul cornicione della facoltà di agraria, in via Amendola, per denunciare i soprusi subiti. E' accaduto questa mattina: l'uomo, dipendente di una ditta di pulizie che lavora per l'università, è salito sul cornicione del terrazzo dell'edificio in segno di protesta per i presunti episodi di mobbing di cui sarebbe vittima.

Secondo quanto si è appreso da fonti della questura, l'operaio afferma di subire mobbing da un responsabile dell'ateneo barese che pretende servizi che al lavoratore non spetta eseguire.

La protesta del 55enne è terminata intorno alle 13, dopo che l'uomo ha ricevuto dal rettore dell'università di Bari, Corrado Petrocelli, assicurazione che i presunti episodi di mobbing denunciati possono essere facilmente risolti. Oltre al rettore, sul posto sono intervenuti agenti della Digos della questura e dipendenti della Multiservizi.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Via Amendola, operaio si arrampica sul cornicione della facoltà di agraria: "Sono vittima di mobbing"

BariToday è in caricamento