Via Andrea da Bari, si rompe la fogna: liquami nei negozi

Operai al lavoro per riparare la condotta, esplosa questa mattina. Liquidi e scarafaggi hanno invaso la strada: disagi per commercianti e automobilisti

Liquami e blatte, questa mattina, lungo via Andrea da Bari, a causa dell'esplosione di un tombino della fogna. Disagi nella strada del centro murattiano, in particolare per alcuni negozi, in cui vi sono state inflitrazioni di acqua sporca proveniente dalle condutture, probabilmente intasate da tempo.

I commercianti si sono armati di secchi e strofinacci per ripulire i locali. Sul posto sono giunti gli addetti della manutenzione per riparare il danno e mettere in sicurezza la strada. Qualche disagio anche alla circolazione, rallentata a causa dei lavori.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Elezioni regionali Puglia 2020: i risultati delle liste, preferenze e consiglieri eletti

  • Elezioni Regionali Puglia 2020: i risultati in diretta

  • Regionali Puglia 2020, chiusi i seggi nella prima giornata di voto: corsa a otto per la presidenza

  • Regionali Puglia 2020, i risultati: preferenze consiglieri Partito Democratico

  • Verso il nuovo Consiglio regionale, i nomi: Lopalco superstar, boom Paolicelli e Maurodinoia. A destra c'è Zullo, M5S con Laricchia

  • Regionali Puglia 2020: i risultati | Percentuali e voti dei candidati presidente

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BariToday è in caricamento