Sabato, 24 Luglio 2021
Cronaca Murat / Via Argiro

Via Argiro, ecco le basole: prende forma anche l'ultimo isolato

Completato e riaperto un primo tratto dell'isolato tra corso Vittorio Emanuele e via Piccinni, dove la sperimentazione voluta dal Comune prevede il posizionamento delle antiche basole laviche

Il primo tratto con le basole liberato dalle transenne (foto Fb A. Decaro)

L'ultimo isolato di via Argiro riapre, ma solo nel primo tratto. Questa mattina gli operai hanno rimosso in parte le transenne del cantiere, scoprendo le antiche basole laviche che, secondo la sperimentazione voluta dal Comune e approvata dalla Soprintendenza, dovranno ricoprire l'ultimo isolato, compreso tra via Piccinni e corso Vittorio Emanuele.

Proprio i ritardi nel completamento dei lavori, sono stati negli ultimi tempi al centro di non poche polemiche da parte di residenti e commercianti, stanchi di dover convivere con un cantiere la cui presenza avrebbe anche inciso negativamente sulle vendite. In ogni caso, per Natale il Comune ha concordato con i commercianti uno stop del cantiere, per evitare che la presenza di mezzi e operai al lavoro causi intralcio allo shopping natalizio.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Via Argiro, ecco le basole: prende forma anche l'ultimo isolato

BariToday è in caricamento