Lunedì, 17 Maggio 2021
Cronaca Via Caldarola

Occupazione abusiva nell'ex deposito Amiu di via Caldarola: "Serve intervento immediato"

Il caso segnalato da Claudio Altini, esponente del Partito socialista italiano, che lancia un appello a istituzioni e forze dell'ordine affinché l'area venga messa in sicurezza"

Una situazione che mette a rischio sicurezza e igiene, e che necessita di un intervento immediato da parte delle forze dell'ordine. A lanciare l'allarme su quello che sta accadendo in via Caldarola, nei locali prima adibiti a deposito Amiu, è Claudio Altini, esponente del Partito socialista Italiano.

I locali, spiega Altini postando delle foto su Fb, "sono da qualche mese occupati abusivamente da qualcuno". "Sta sorgendo anche una piccola discarica a cielo aperto, la mattina si lavano in una vasca a cielo aperto perché ovviamente non c'è la disponibilità di un servizio igienico a norma. Qualche settimana fa alle spalle di questa via è morto un cittadino di origine Rom, con aids e sospetta tubercolosi. Viveva più o meno nelle stesse condizioni igienico sanitarie". "Rivolgo un appello alle istituzioni e alle forze dell'ordine a nome del Partito socialista Italiano - Area metropolitana di Bari - conclude Altini - affinché venga pista in sicurezza immediata quest'area per la sicurezza della collettività e delle persone che occupano l'edificio.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Occupazione abusiva nell'ex deposito Amiu di via Caldarola: "Serve intervento immediato"

BariToday è in caricamento