menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Via Capruzzi, sorpresi a rubare catalizzatori dalle auto in sosta: due in manette

Un 40enne e un 27enne bloccati dalla polizia mentre smontavano i pezzi da alcune auto parcheggiate. I due sono stati portati in carcere

Sorpresi dalla polizia mentre smontavano catalizzatori da alcune auto parcheggiate in via Capruzzi. In manette, la notte scorsa, sono finiti due cittadini bulgari di 40 e 27 anni, entrambi già noti alle forze dell'ordine, accusati di furto aggravato continuato in concorso.

Durante il servizio di controllo del territorio un equipaggio della Squadra Volante, mentre percorreva  l'Estramurale Capruzzi, ha notato due persone sospette armeggiare nei pressi di un’autovettura Fiat Marea e che, all’arrivo dei poliziotti, hanno tentato di nascondersi dietro un bidone della spazzatura.  Gli agenti hanno prontamente fermato i due uomini che sono stati sottoposti a perquisizione, successivamente estesa alla loro vettura, in cui sono stati rinvenuti e sequestrati attrezzi atti allo scasso, chiavi esagonali, un paio di guanti, due cric auto e due catalizzatori. 

L’attività svolta dai poliziotti ha permesso di appurare che  i  catalizzatori erano stati smontati, poco prima, da due autovetture Fiat Doblò parcheggiate nelle vicinanze del veicolo degli arrestati e che l’obiettivo dei due cittadini bulgari era quello di recuperare una componente estraibile di platino, contenuta nei catalizzatori, che avrebbe fruttato un  guadagno di circa cento euro. 

Durante il controllo, il 27enne ha esibito una carta d’identità Bulgara risultata falsa e pertanto gli è stato contestato anche il reato di  possesso di documenti di identificazione falsi, ex art. 2 legge 43 del 17.04.2015, norme antiterrorismo. Entrambi sono stati condotti in carcere a Bari a disposizione dell’A.G.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Lolita Lobosco, Bari in tv è bellissima ma sui social piovono critiche:"Quell'accento una forzatura, noi non parliamo così"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BariToday è in caricamento