Lunedì, 14 Giugno 2021
Cronaca Murat / Via Marcello Celentano

Sorpresi a rubare uno scooter, due minorenni finiscono in manette

In arresto due ragazzi di 16 e 17 anni. Gli agenti delle volanti li hanno sorpresi ieri sera in via Celentano mentre tentavano di manomettere l'impianto di accensione di uno scooter per poterlo rubare

E' stata una chiamata al 113 a mettere in allarme i poliziotti: in via Celentano, due individui stavano armeggiando nei pressi di uno scooter, probabilmente con l'intento di rubarlo. Così, mentre una pattuglia ha imboccato la strada lungo il senso marcia, altri due agenti si sono incamminati a piedi nel senso opposto, con l'intento di chiudere qualsiasi via di fuga ai malviventi.

Così ieri sera sono finiti in manette due minorenni, uno di 16 e l'altro di 17 anni. Con l'ausilio di un cacciavite con punta estraibile i due giovani malviventi stavano cercando di manomettere l'impianto di accensione di uno motociclo, un Honda SH di colore celeste, parcheggiato lungo la strada.

Quando si sono accorti della presenza degli agenti i due ragazzi hanno tentato la fuga. Uno di loro, vistosi bloccato, ha cercato di opporsi alla cattura e nel tentativo di divincolarsi da un agente, è caduto sull'asfalto insieme al poliziotto. I due ladri sono stati quindi arrestati e condotti nell'istituto minorile "Fornelli".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sorpresi a rubare uno scooter, due minorenni finiscono in manette

BariToday è in caricamento