Mercoledì, 16 Giugno 2021
Cronaca Madonnella / Via Durazzo

Rissa tra vicini nel quartiere Madonnella, tre persone in manette

E' accaduto nella tarda serata di ieri in via Durazzo. Sul posto sono intervenute pattuglie dei carabinieri e della polizia, allertate da numerose chiamate giunte al 112 e al 113. A scatenare la rissa vecchi rancori tra vicini di casa

Tre persone sono finite in manette nella tarda serata di ieri per una rissa scoppiata in via Durazzo, al quartiere Madonnella. Si tratta del 51enne G.L., del 24enne A.L e del 29enne D.B, tutti già notoi alle forze dell'ordine, accusati rispettivamente di lesioni personali aggravate e violazione di domicilio, il primo,  di evasione, il secondo e di resistenza a pubblico ufficiale e detenzione illegale di arma bianca, il terzo.

A richiamare sul posto carabinieri e polizia, numerose telefonate giunte in rapida successione al 112 e al 113. Giunti sul posto militari e agenti sono riusciti con molta fatica a riportare la calma tra i litiganti, uno dei quali, un 18enne, ha riportato una profonda ferita alla schiena.

A scatenare il violento litigio vecchi rancori tra vicini di casa. In particolare il 51enne si sarebbe recato a casa del 29enne per chiarire una questione relativa ad una discussione pregressa. Il 18enne, cognato del padrone di casa, sarebbe intervenuto per bloccare l'uomo il quale, accecato dalla rabbia, dopo aver infranto la vetrata del portone d'ingresso, lo avrebbe colpito alla schiena con un pezzo di vetro. Di qui l'intervento delle altre due persone coinvolte nella rissa e poi arrestate. Soltanto il sopraggiungere delle forze dell'ordine ha impedito che il litigio degenerasse.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rissa tra vicini nel quartiere Madonnella, tre persone in manette

BariToday è in caricamento