menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Dieci proposte per ridisegnare il giardino di via Gargasole: "Creatività e partecipazione"

Nelle prossime settimane saranno ultimati i lavori per la zona esterna, quindi, si procederà ad allestire il parco attraverso seminari di autocostruzione

Dieci proposte sono state presentate da associazioni e comitati cittadini al Comune per il nuovo parco di via Gargasole, l'area della ex Caserma Rossani che nei prossimi mesi verrà aperta alla cittadinanza dopo mesi di lavori. I progetti sono stati inviati nell'ambito dell'avviso pubblico relativo alla rigenerazione creativa e partecipata del giardino. L'area sarà attrezzata con arredi realizzati attraverso workshop, recinzioni decorate, alberi e cespugli.

"A breve i seminari di autocostruzione"

“Siamo lieti dell’ampia partecipazione all’avviso - ha commentato Carla Tedesco - la sperimentazione relativa al nascente parco di via Gargasole è molto importante perché introduce un modo innovativo di recupero di aree pubbliche abbandonate, attraverso attività collettive. I workshop aperti a tutti, che partiranno a breve, non serviranno solo a restituire l’area all’uso pubblico ma anche a promuovere momenti di incontro e costruzione di legami di prossimità. In questo modo i cittadini potranno condividere uno spazio e, allo stresso tempo, un progetto creativo e partecipato. La prossima settimana si attiveranno le procedure per l’insediamento della commissione di valutazione, in modo da procedere speditamente e poter cominciare subito dopo la chiusura del cantiere in corso”. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BariToday è in caricamento