Cronaca

San Pasquale: rapina da 150mila euro, arrestato un minorenne

Secondo gli investigatori il 17enne sarebbe, insieme a due complici non ancora identificati, il responsabile di una rapina compiuta il 7 aprile scorso in una gioielleria di via Lattanzio. I malviventi portarono via gioielli per 150mila euro

Rapina aggravata, detenzione e porto abusivo di arma da fuoco: queste le accuse a carico di un 17enne barese arrestato stamattina dagli agenti della squadra mobile. Il minorenne è sospettato di essere, insieme a due complici non ancora identificati, il responsabile di una rapina compiuta il 7 aprile scorso in una gioielleria di via Lattanzio, nel quartiere San Pasquale.

I tre malviventi fecero irruzione nel locale armati di pistola, e minacciando la titolare la costrinsero a consegnare l'incasso della giornata e un costoso orologio da polso. Poi ordinarono alla donna di aprire la cassaforte, portando via gioielli per un valore complessivo di 150mila euro.

 

(Fonte: AGI)

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

San Pasquale: rapina da 150mila euro, arrestato un minorenne

BariToday è in caricamento