Cronaca Murat / Via Melo da Bari

"Quella bici è mia, ridammela": lo colpisce con due pugni e fugge

Vittima dell'aggressione, avvenuta ieri sera in via Melo, un ciclista di 25 anni. Uno sconosciuto l'ha avvicinato, accusandolo di avergli rubato la bicicletta. Poi l'ha colpito e si è dileguato

Brutta avventura ieri sera per un ciclista di 25 anni. Intorno a mezzanotte, il ragazzo stava percorrendo via Melo, quando è stato avvicinato da uno sconosciuto. Alto all'inrcirca 1.80, giubbotto scuro, l'uomo ha minacciato il ragazzo, sostenendo che quella bicicletta era sua, e che il 25enne gliel'aveva rubata. Poi, senza neppure dare al malcapitato il tempo di reagire, lo sconosciuto l'ha colpito con due pugni, e subito dopo si è dileguato rapidamente a piedi per le vie adiacenti.

Il ragazzo non ha potuto far altro che avvertire la polizia dell'accaduto, e indagini sono in corso per cercare di identificare l'aggressore.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Quella bici è mia, ridammela": lo colpisce con due pugni e fugge

BariToday è in caricamento