Cronaca

Beccato mentre ruba borsa da un'auto, fugge ma i poliziotti rintracciano la sua complice: nei guai giovane coppia

E' accaduto in via Napoli: l'uomo si è dileguato alla vista degli agenti, che però hanno individuato poco distante la sua compagna che lo attendeva a bordo di un'auto, pronta per la fuga

Sorpreso mentre ruba una borsa da un'auto parcheggiata in strada, fugge ma viene comunque individuato 'grazie' alla sua complice. 

Una coppia è finita nei guai nei giorni scorsi a Bari. I poliziotti, intervenuti in via Napoli dopo una segnalazione, hanno notato un giovane che armeggiava su'auto in sosta. Alla vista degli agenti, l'uomo, dopo aver asportato una borsa a tracolla, si è rapidamente dileguato, facendo perdere le proprie tracce.

A pochi metri di distanza, però, gli agenti hanno notato un’autovettura 'sospetta', con una donna a bordo. I poliziotti hanno quindi identificato la donna, una 20enne barese, e da accertamenti incrociati e verifiche è emerso che si trattava della compagna del giovane ladro, nelle vesti di complice. La donna ha cercato di ostacolare l’attività degli agenti, rifiutando di fornire particolari sull’identità del fuggitivo, ma grazie alle prove raccolte dagli operatori è stata messa di fronte alle sue responsabilità e deferita all’Autorità Giudiziaria per favoreggiamento personale. L’auto utilizzata dalla donna, di proprietà del fuggitivo, è stata sequestrata. L'uomo, rintracciato presso la sua abitazione, è stato denunciato per furto aggravato e ricettazione.


 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Beccato mentre ruba borsa da un'auto, fugge ma i poliziotti rintracciano la sua complice: nei guai giovane coppia

BariToday è in caricamento