Cronaca Murat / Via Visconti Sagarriga

Tenta furto in appartamento, due condomini lo scoprono e lo bloccano

In manette un cittadino georgiano, sorpreso dagli inquilini di un palazzo in via Sagarriga Visconti mentre tentava di scassinare la porta d'ingresso di un appartamento. Il ladro ha ingaggiato una violenta colluttazione con i due uomini, fino all'intervento della polizia

Armato di grimaldelli e coltello a serramanico stava cercando di scassinare la porta di ingresso di un appartamento in un condominio di via Sagarriga Visconti, in pieno centro. Ma il dirimpettaio dell'appartamento ha sentito dei rumori, e guardando attraverso lo spioncino della porta si è accorto della sua presenza. L'uomo non ci ha pensato due volte, ed è uscito di casa per cercare di bloccare il ladro, subito raggiunto da un altro inquilino accortosi nel frattempo di quello che stava accadendo. Ne è scaturita una violenta collutazione fra i tre, sedata soltanto dall'arrivo dagli agenti delle Volanti allertati nel frattempo da una chiamata al 113. Non senza difficoltà i poliziotti sono riusciti a bloccare il ladro, un cittadino georgiano di 38 anni. Perquisito, l'uomo è stato trovato in possesso una pistola semiautomatica di marca “Walman” calibro 7.65,  poi risultata rubata,  di un coltello a serramanico della lunghezza di circa 18 cm, nonché di un set di grimaldelli per un totale di 11 pezzi assemblabili tra loro. Dopo aver ascoltato le testimonianza dei due inquilini, gli agenti hanno tratto in arresto il 38enne, poi accompagnato nel carcere di Bari.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tenta furto in appartamento, due condomini lo scoprono e lo bloccano

BariToday è in caricamento