menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Viale Papa Giovanni XXIII, strada con le 'gobbe': radici rompono l'asfalto

Sempre più complicata la situazione su uno dei principali assi di scorrimento della città: bus e auto costretti a rallentare per evitare rischi che aumentano nelle ore serali: nel degrado anche la passeggiata spartitraffico

Gobbe sempre più pronunciate e auto obbligate a sobbalzare per l'impossibilità a evitarle. Peggiora di settimana in settimana la situazione dell'asfalto in viale Papa Giovanni XXIII: l'arteria di scorrimento che collega Carrassi, Poggiofranco e Picone, è oramai segnata dalle radici degli alberi, in corrispondenza della parte centrale delle due carreggiate.

Un problema evidente specialmente nelle ore serali, quando, senza la sosta selvaggia in corrispondenza del mercato di Santa Scolastica e dell'Istituto superiore 'Tridente', bus e veicoli devono rallentare enormemente per non incorrere in pericoli. Il degrado è ancor più marcato, se si considera anche la passeggiata spartitraffico, con le mattonelle dei marciapiedi oramai in gran parte disallineate.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Vaccini Covid, Lopalco: "Con limiti ad Astrazeneca dosi non utilizzabili per soggetti fragili, ecco perché somministrazioni ad altre categorie"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BariToday è in caricamento