Lunedì, 2 Agosto 2021
Cronaca Picone / Viale Antonio Salandra

Viale Salandra, calci e pugni per rubare un portafogli: due in manette

I due rapinatori, un 23enne e un 36enne, sono stati arrestati dai carabinieri, intervenuti dopo una segnalazione al 112. La vittima, un 34enne, ha riportato una prognosi di 30 giorni

Preso a calci e pugni da due connazionali che volevano rubargli i soldi. Vittima dell'aggressione, avvenuta in viale Salandra, un cittadino romeno di 34 anni. A bloccare i rapinatori - un 23enne e un 36enne - sono stati i carabinieri, intervenuti sul posto dopo una segnalazione giunta al 112.

Il giovane aggredito è stato soccorso e trasportato presso il pronto soccorso del Policlinico: ha riportato lesioni e fratture al volto ed alle braccia giudicate guaribili in 30 giorni. I due rapinatori sono stati rinchiusi in carcere.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Viale Salandra, calci e pugni per rubare un portafogli: due in manette

BariToday è in caricamento