Sabato, 19 Giugno 2021

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Appalti al Comune di Molfetta, sedici arresti per corruzione: le intercettazioni e gli incontri in auto per la consegna delle "mazzette"

Le intercettazioni ambientali audio-video diffuse dalla Finanza: secondo gli investigatori, le consegne dei soldi da parte degli imprenditori di turno sarebbero avvenute in auto, con le buste lasciate nel vano portaoggetti

Un "sistema basato su accordi corruttivi" tramite i quali "svariati appalti pubblici del Comune di Molfetta" sarebbero stati "affidati da pubblici ufficiali “compiacenti”, ad una cerchia ristretta di imprenditori, in cambio di denaro e altre utilità (smartphone, computer e lavori privati)": questo quanto emerso dalle indagini della Guardia di Finanza che hanno portato oggi all'arresto, con l'accusa di corruzione, di 16 persone, tra cui dipendenti comunali e imprenditori.

Nelle intercettazioni audio-video diffuse dalla Guardia di Finanza, sono ripresi degli incontri in auto tra alcuni degli indagati. Secondo gli investigatori, che parlano di "sistematicità delle condotte delittuose", il sistema di consegna delle tangenti sarebbe stato sempre lo stesso: l’imprenditore di turno, una volta salito a bordo dell’autovettura del funzionario arrestato, senza proferire parola, lasciava la busta con i soldi all’interno del vano portaoggetti o nelle mani del medesimo.

Copyright 2021 Citynews

Si parla di
Sullo stesso argomento

Video popolari

Appalti al Comune di Molfetta, sedici arresti per corruzione: le intercettazioni e gli incontri in auto per la consegna delle "mazzette"

BariToday è in caricamento